mercoledì 30 aprile 2014

Boccale da birra da collezione

Ecco un boccale da birra di ceramica da 1 litro che ho dipinto ultimamente. La decorazione e' in tipico stile Italiano di Deruta, chiamato Raffaellesco.
Raffaellesco e' un antico decoro,  impiegato da Raffaello Sanzio  negli affreschi delle stanze vaticane,  ispirato alla grottesca,  nella metà del seicento 





Direi che un oggetto  perfetto per chi colleziona dei boccali originali per la birra.



15  motivi per quali  scegliere la ceramica maiolicata :



* resistenza al calore

* punto di fusione molto alto

* facilità di lavorazione, che permette la produzione di diverse forme

* durata nel tempo, superiore forse a qualsiasi altro materiale

* facilità di pulizia, anche in lavastoviglie

* resistenza al fuoco: la ceramica non brucia e non emette alcuna sostanza a contatto con il fuoco

* inalterabilità dei suoi colori a contatto diretto con la luce del sole

* impermeabilità

* resistenza all’umidità

* resistenza al gelo

* resistenza all’abrasione

* resistenza al calpestio

* resistenza agli agenti chimici

* resistenza allo scivolamento

* resistenza alle macchie e all’assorbimento

martedì 1 aprile 2014

Gallina cova uova di ceramica dipinta per Pasqua





Questa simpatica gallina cova uova di ceramica dipinta a mano, potrebbe benissimo  fare da regina sulla vostra tavola pasquale. Basta nascondere al suo interno un bel "tesoro", e scoprirlo solo dopo un pranzo oppure in un momento particolare. La gallina e' amovibile, quindi funge da coperchio e potrebbe davvero nascondere delle vere sorprese  per i commensali.








La gallina cova uova si trova al centro di un bel  piatto ovale di portata, foggiato a mano sul tornio. Le decorazioni floreali si intrecciano con otto piccoli spazi concavi dove si  possono adagiare  uova sode o di cioccolata.










In questa foto la gallina cova uova nasconde le uova sode dipinte con  colori a tempera. In Polonia ancora oggi la tradizione vuole che le uova si dipingono Sabato Santo e sono simbolo di una vita nascente e di buon auspicio. Si chiamano Pisanki







La ricetta per un piatto speciale

Prendere la terra
impastarla fino a formare un  piatto.
Immergerla nello smalto bianchissimo
Aggiungere un pizzico di verde pisello e giallo uovo. 
Preparare tanta pazienza quanto basta.
Lavorare di fantasia, creando linee dolci e frizzanti  motivi..
Spruzzare con  gioia creativa della cristallina.
Cuocere e godere l'attesa
aspettando impazienti la sorpresa.


ShareThis