sabato 21 dicembre 2013

Tempo di Natale : Presepe di Cracovia

In Polonia la vigilia di Natale e' chiamata Festa della Stella, e la tradizione vuole che, sino a quando non compare in celo la prima stella, non si debba iniziare la cena. Le famiglie polacche celebrano il Natale con un pasto di 12 portate, prima di mangiare dividono tra tutti l'ostia (Opłatek) e si scambiano gli auguri. 
In tavola si lascia sempre un posto apparecchiato, in caso arrivi un ospite inatteso. In molte case ancora oggi si mettono dei covoni di grano nei quattro angoli di una stanza, in memoria della stalla dove nacque Gesu' Bambino.

I presepi di Cracovia sono molto particolari, perche' raccolgono in un unica costruzione gli elementi della Nativita' e le architetture della citta' .
















Vi auguro che in questo magico Natale
una pioggia di stelle
porti la luce nel
Vostro cuore, cosi da illuminare
la Vostra strada
e quella dei Vostri cari
AUGURI 



sabato 23 novembre 2013

Decorazione di un piatto con putto





La superficie del un piatto di ceramica da muro che ho appena finito di dipingere e' di 52 cm. La parte centrale della decorazione e' collocata sul intera conca del piatto, racchiusa tra i colorati filetti.  Rappresenta un giovane putto che guida con le redini una surreale, fantasiosa creatura ibrida, un po drago un po uccello. Il disegno e' monocromo sul vivace e con un caldo fondo giallo, dando al osservatore idea della bellezza, fantasia e fascino senza tempo.  La decorazione centrale e' contornata dal colorato Ricco Deruta sullo sfondo bianco, che si trova sulla parte piatta del piatto. Il tutto e'  rifinito con un bordo giallo.

Questo e' un piatto che devo dire amo molto,  la sua decorazione richiede straordinaria  precisione e tanto impegno, ma l'effetto si rivela di una bellezza unica:)



Il secondo piatto ha le stesse misure ed e' sempre contornato con decoro Ricco Deruta, su sfondo bianco, ma la decorazione con il putto e' completamente diversa. E' tutto dipinto in un modo leggero e delicato, con colori caldi e tenui.  Invece le sfumature chiare sono state fatte soltanto diluendo i colori con l'acqua, usando pennelli larghi e morbidi.
La decorazione del puttino seduto in mezzo alle decorazioni floreali  l'ho gia' presentato su un altro piatto, in questo articolo:
Il piatto ornamentale con il putto
Non si puo' dire qual'e'  la versione migliore oppure la piu bella, perche'  e' questione di gusti, e come sappiamo i gusti non si discutono.

Per tutti gli appassionati della ceramica artistica, raccomando la pagina facebook  Ceramica Marta

martedì 29 ottobre 2013

Tipi delle decorazioni su maiolica

Raffaellesco
E' uno dei piu' emblematici decori derutesi, conosciuto al mondo, ha preso nome dal grande Maestro Rinascimentale Raffaello Sanzio detto Raffaello. Il decoro e' stato usato negli affreschi  nelle stanze Vaticane.


Ricco Deruta
Insieme con il Raffaellesco e' un decoro Rinascimentale piu riprodotto dai pittori Derutesi. E' caratterizzato dai intrecci floreali di colore blu e azzurri con aggiunta di rosso, giallo, arancione e verde, contornati da delicati riccioli.


Vario
Sono svariati decori di intrecci floreali, foglie, ripetute linee geometriche, oppure elementi figurativi. Spesso sono racchiusi tra  linee circolari dette filetti. I colori piu  usati sono densi, accesi con poche sfumature.


Arabesco
La particolarità di questa decorazione e' un disegno raffigurante uccelli di fantasia con  piume colorate, che si adagiano delicatamente sulle piccole fontanelle oppure direttamente sulle foglie blu. Le foglie si dipingono con un'unica  pennellata.


Bizantino
E' ispirato dai mosaici dell'epoca Bizantina con il caratteristico uso di oro e rosso rubino. Per ottenere l'effetto mosaico, si incide l'oggetto prima della decorazione, con un attrezzo a punta tagliente.


Grottesche
Si ispira dalle ritrovate pitture nelle "grotte" Romane della Domus Aurea di Nerone. Nel cinquecento pitture grottesche erano considerate ridicole e senza riferimento intellettuale, perche' si trattava di figure ibridi, mostruose, collocate in mezzo alle decorazioni geometriche e floreali, senza senso dello spazio.


Riproduzioni antiche
Sono volti di belle donne, uomini , scene sacre oppure scene di caccia, con realistici paesaggi in secondo piano. Fatte spesso sui piatti grandi da maestri dell'arte, con straordinaria tecnica del dipingere sulla maiolica e con disegni di elevata bravura. 


Garofano
Caratterizzato dall'immagine di un giardino esotico giapponese, sul centrale spunta da un prato blu, un grande fiore irreale,  chiamato "Garofano delle Indie". Fu largamente impiegato nel vasellame faentino a fine settecento.

Pavona
Viene chiamato anche  "occhio di penna di pavone"  perché' ricorda le  penne del pavone. Le linee ornamentali del decoro sono precise, ben definite e ricorrenti , con una ricca policromia. I colori piu usati sono turchino, verde, violaceo e giallo, chiamato "giallo pavona".


Gallo
L'immagine realistica e moderna del gallo con la sua origine folk (popolare) si addice sopratutto per uso domestico,  per chi ama lo stile rustico oppure decorazioni e pittura country. Decoro e' molto apprezzato in America.


Girasoli
Decorazione con girasoli, limoni, ciliegie, papaveri ecc. dipinti su fondo nero, crea un stile moderno adatto per tutti i tipi di oggetti di ceramica per uso ornamentale e domestico. I colori sono vivaci, densi ed in contrasto tra loro.


Fiori blu
Sono fiori di fantasia adatti per grandi e diverse superfici, forme e utilizzo della ceramica moderna. Spesso con il fondo blu oppure nero, rosa o giallo e pennellate larghe e veloci. 


venerdì 18 ottobre 2013

Abbellimenti con porta condimenti

Accessorio utile per poter condire le pietanze, fatto e dipinto 100% a mano con  colori apiombici.
Il set comprende due boccette porta olio e porta aceto, due tappini e cestino con il manico con il quale lo si porta a tavola. Cosi con la bella ceramica si condisce e abbellisce la cucina. La ceramica oltre al vetro, e' un materiale  appropriato per conservare  l'olio e aceto.

Lo stile della decorazione e' adatto ad un ambiente moderno e classico.
Gli appassionati della ceramica dipinta a mano, sicuramente troveranno quest'oggetto indispensabile per la vita familiare di tutti i giorni.
















E quando hai fatto tutti i condimenti, crea un "ceramostro", cosi fai anche i bambini contenti ! :)






sabato 14 settembre 2013

Bomboniere di maiolica dipinte a mano


Per un  tuo giorno speciale un oggetto speciale.  
La tradizione Italiana vuole una bomboniera in stile classico per sottolineare l'importanza di un  felice evento. Un oggetto che non viene dimenticato da tutti in un mobile, ma che con la sua bellezza, originalità e unicità rimane  sempre visibile e nei nostri ricordi.


Scatoline di varie misure e forme

 Porta piantina


Porta fiori


Cachepot con interno


Piattino ovale con uccellini


Scatolina tonda


Piccoli piattini anche da muro


Vasetto


Porta foto


Porta candela


 Piattino con  tulipani


 Raccontami la tua idea per un dipinto personalizzato sulla tua bomboniera. Scrivimi  quale felice evento ti aspetta, quali sono i colori e decori che preferisci, quale' la forma e grandezza che ti piace di piu e se desideri aggiungere la data, le iniziali oppure i nomi.





lunedì 15 luglio 2013

Maiolica: Tazze, Kubki, Mugs



Esplosione di colori e forme

Blu cappuccino



Due tazze per due con i piattini


Tisaniera in maiolica


Il tempo per prendere il cappuccino, il te oppure il latte.


Senza la candela


Servire il te


Rosso cappuccino

Il bricco 


Te in giardino


Teiera con i fiori blu








ShareThis