giovedì 30 ottobre 2008

SMALTATURA



















Per poter dipingere sul mio piatto devo immergerlo completamente in un bagno di smalto bianco. La smaltatura rende gli oggetti impermeabili e può essere eseguita a pennello, a cascata, a spruzzo o per immersione. Bisogna solo stare attenti a far depositare una giusta ed omogenea quantità di smalto su tutta la superficie dell'oggetto.

Prima però il piatto deve essere pulito da eventuale polvere, con dell'aria compressa o con una spugna umida, quando fate questa operazione cercate di non tenere troppo con le mani l'oggetto, in modo da evitare che il grasso delle mani possa chiudere dei pori del biscotto e perciò impedire allo smalto di venire assorbito uniformemente.

2 commenti:

  1. sei una fonte di ispirazione,stò cercando di "costruire" un blog sulla ceramica, ed il tuo è veramente un modello da prendere come esempio, complimentoni.

    percorsoargilla.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Caro Ivan, sono lusingata delle tue gentili parole!:) Dette poi da uno, che e' un vero maestro della ceramica, e che anche cosi avvantaggiato di due aiutanti moooolto speciali, hanno un significato ancora più bello ed importante per me, Grazie:)))

    RispondiElimina

ShareThis